SFI > EDUCAZIONE > ADULTI > Progetto Linguaggi Passepartout > Il progetto > Coinvolgimento degli organi istituzionali

Linguaggi Passepartout: il progetto

COINVOLGIMENTO DEGLI ORGANI ISTITUZIONALI

 

I Comuni che hanno visto la realizzazione dei corsi sul loro territorio hanno dato il patrocinio al progetto, sostenendolo formalmente e praticamente, mettendo a disposizione i canali isituzionali per la promozione e diffusione dei corsi di italiano e offfrendo strutture comunali per la realizzazione degli incontri. Le biblioteche comunali e gli uffici URP (Ufficio Relazione con il Pubblico) hanno collaborato alla raccolta delle iscrizioni e dei nominativi degli interesati, affiggendo al contempo nelle loro bacheche i manifesti promozionali e informativi. Anche le scuole del territorio sono state fondamentali per la realizzazione pratica dei corsi, hanno infatti messo a disposizione i propri locali e hanno fatto da canale di comunicazione per raggiungere i genitori degli studenti stranieri.

Una volta concluso il ciclo di lezioni, visto il successo dell'inizativa e l'altro grado di soddisfazione raggiunto sia dagli utenti che dalle istituzioni, proprio dai Comuni sono partite le prime richieste di un rinnovo del progetto, al fine di creare sul territorio un'offerta formativa che non si presenti una tantum ma che abbia i caratteri della continutà formativa integrata.