Linguaggi Passepartout: il progetto

LOGICA TERRITORIALE

L’esigenza di fornire azioni mirate sia allo sviluppo della conoscenza di base della lingua italiana, sia successivamente all’innalzamento delle competenze linguistiche, per facilitare l’accesso alle informazioni e le possibilità di interazione con le realtà extrafamiliari, richiede maggiori strumenti per innalzare le opportunità di apprendimento e conoscenza, incrementando le abilità di letto-scrittura dei residenti stranieri, abilità spesso trascurate perché non necessarie a rispondere ai bisogni comunicativi immediati.

Per questo sono stai attivati i tre Moduli, sviluppati seguendo una logica territoriale che ha visto l'attivazione di laboratori sui diversi Comuni di Barberino di M.llo, Borgo San Lorenzo, Dicomano, Firenzuola, San Piero a Sieve, Scarperia e Vicchio, seguendo la suddivisione sottostante:

1.LIVELLO ELEMENTARE: nei comuni di Barberino di Mugello, Firenzuola, Dicomano, San Piero a Sieve (Durata del corso: 24 ore, Gennaio-Marzo 2011)

2.LIVELLO INTERMEDIO: comuni di Barberino di Mugello, Firenzuola, Dicomano, San Piero a Sieve (Durata del corso: 24 ore, Aprile-Giugno 2011)

3.RAFFORZAMENTO ABILITA' DI LETTO-SCRITTURA: Comune di Borgo San Lorenzo (Durata del corso: 24 ore, Aprile-Giugno 2011) e Comuni di Dicomano, Firenzuola, Scarperia (Durata del corso: 24 ore, Ottobre 2011-Gennaio 2012)

4.LINGUA ITALIANA PER PATENTE  B: Comuni di Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo (Durata del corso: 30 ore, Ottobre 2011-Gennaio 2012)


I vari moduli si sono articolati in modo da offrire ai Comuni più isolati (Firenzuola, Dicomano, Vicchio, San Piero a Sieve e Scarperia) i tre diversi tipi di laboratorio, mentre ai due Comuni sedi di scuole guida (Borgo San Lorenzo e Barberino) sono stati destinati i laboratori di facilitazione al superamento dell’esame di teoria della patente e i laboratori di letto-scrittura, permettendo così di raggiungere anche destinatari solitamente esclusi da questo tipo di offerta formativa.


Il progetto ha inoltre voluto integrarsi con i corsi di alfabetizzazione in italiano L2 organizzati dal CTP di Borgo San Lorenzo come estensione di questo tipo di azione anche agli altri comuni del Mugello per quella parte di popolazione che ha difficoltà a spostarsi fuori dal comune di residenza. Nello stesso bacino di utenza dei corsi del CTP ne estende il tipo di azione, affrontando linguaggi settoriali che non trovano spazio nei normali corsi di lingua italiana, comunque propedeutici all’apprendimento dei linguaggi specifici di settore.

E' stata fatta un'analisi dei bisogni e dell'offerta per ogni comune. Il fatto di aver fatto corsi sparsi sul territorio è stata una cosa molto positiva, anche se ha aumentato notevolmente la complessità dal punto di vista organizzativo. Inoltre, i vari corsi hanno permesso anche di indirizzare numerose persone e di dare informazioni sui corsi per ottenere il livello A2 richiesto dalla Prefettura per la carta di soggiorno di lungo periodo e le relative sessioni di esami. Altre persone sono state poi indirizzate ai patronati per la compilazione della domanda per l'ottenimento del permesso di soggiorno di lungo periodo.

Il progetto inoltre si è collegato alla serie di incontri per genitori di alunni stranieri organizzati in sei scuole del Mugello, come risposta concreta e diretta corrispondente alle richieste e ai bisogni emersi durante lo svolgimento di questi incontri. (vedi: storia del progetto)