Linguaggi Passepartout

RISULTATI

Il progetto Passepartout è stato oggetto di monitoraggio costante, effettuato in itinere tramite rilevazioni qualitative e quantitative da parte del coordinatore e del tutor. Inoltre, il facilitatore ha utilizzato strumenti di monitoraggio diffuso quali il registro delle presenze e delle attività svolte.

In aggiunta a questi strumenti di monitoraggio, al termine del percorso didattico sono stati sottoposti dei questionari di valutazione sull'andamento complessivo del corso sia ai partecipanti (vedi: valutazione rafforzamento abilità letto-scrittura; valutazione partecipanti corso patente)  che ai docenti (vedi: questionario unico docenti; questionario docenti patente).

Attraverso tale monitoraggio finale, unito a quello in itinere, è stato possibile valutare i risultati del progetto Passepartout: le indicazioni emerse hanno permesso di stilare un report finale di sintesi dell’andamento del progetto, per ogni modulo e per ogni Comune in cui i moduli sono stati realizzati

 

Vedi:

(Report elaborati da Damiano Romagnoli per l’ “Associazione For. Ed.A Toscana”)

 

A livello più generale, i risultati attesi erano un aumento della partecipazione alle opportunità formative ed un innalzamento delle possibilità di apprendimento e conoscenza grazie ad un incremento delle competenze comunicative e delle abilità di letto-scrittura in italiano. Questo incremento delle competenze linguistiche si poneva anche lo scopo di incrementare le opportunità di interazione con le comunità di residenza. Tra i risultati attesi era prevista anche una facilitazione all’accesso alle informazioni relative all’ambito lavorativo ed un aumento delle possibilità di ottenimento della patente di guida.