SFI > FORMAZIONE > BUONE PRASSI > Progetto L.IN.BO


Progetto L.IN.BO. (Lavorare in Bosco)

CAPOLIFA: Agenzia Formativa Proforma
PARTNERS: Comunità Montana Mugello e Montagna Fiorentina, Progetto Accoglienza, FOREDA, ENAIP

DESTINATARI
La partecipazione è aperta agli operatori di tutta la filiera del bosco: imprenditori e lavoratori dei cantieri forestali, guide escursioniste, possessori di aree boschive, gestori di agriturismi, operatori del tempo libero, associazioni ambientaliste, tecnici e progettisti di impianti termici, rivenditori di apparecchiature termoidrauliche, persone interessate agli argomenti proposti.

OBIETTIVI
LINBO è un percorso altamente innovativo, destinato a sostenere il territorio nel suo sviluppo e ad assicurare occupabilità e adattabilità. Lo scopo fondamentale del progetto è quello di realizzare un percorso formativo articolato e funzionale in grado di fornire agli allievi una effettiva preparazione di base sulle competenze della manodopera  forestale, che sia aperto anche all’inserimento di fasce deboli e quindi risulti anche spendibile in un reale percorso di reinserimento sociale.
Il percorso formativo sarà connesso con la gestione del territorio, sia per una maggiore efficacia del corso che si terrà in modalità di simulazione e problem solving, sia per mettere in contatto gli allievi con le realtà operanti sul territorio. Gli effetti si tradurranno in una più ampia azione di innovazione e sviluppo territoriale, assicurata dal sostegno attivo al progetti delle istituzioni e degli attori del territorio.

Il Progetto si articolerà sui seguenti temi formativi:
- una sensibilizzazione e orientamento alla formazione per operatori forestali, attivata da un tutor/sollecitore, per  agganciare i lavoratori del comparto e sensibilizzarli alla necessità della formazione nel campo della sicurezza e sulla opportunità di una formazione generale sulle modalità di lavoro in bosco
- una attività corsale e una serie di interventi seminariali volti a approfondire le seguenti tematiche:

  • Gestione forestale di base
  • Nozioni di utilizzo delle biomasse forestali a fini energetici
  • Nozioni di uso sostenibile della risorsa forestale
  • Nozioni sul concetto di multifunzionalità del bosco
  • Nozioni sul ripristino della sentieristica, segnaletica turistica e sulla gestione di aree attrezzate forestali

MODALITA'
Il progetto è sviluppato con articolazione modulare, in modo da essere accessibile a una utenza più ampia e risultare utile all’accesso a competenze professionali necessarie ai singoli partecipanti. La formazione sarà realizzata in stretta collaborazione con la realtà territoriale, le sue istituzioni, gli operatori e i portatori di interessi locali, anche al fine di costituire un’occasione di sviluppo locale.
Nel dettaglio, sono previste:
- attività di sensibilizzazione, propedeutiche alle azioni formative, condotta insieme allo stesso esperto forestale che terrà poi gli interventi formativi
attività corsuali vere e proprie rivolte ai lavoratori forestali, centrate sulle corrette modalità del lavoro nel bosco e sulla sicurezza
5 attività seminariali, volte a illustrare le varie potenzialità economiche, turistiche, ambientali del bosco, dal punto di vista della multifunzionalità dell'azienda agricola e della fruibilità più generale.

I seminari formativi previsti:

  1. La risorsa bosco in Toscana: stato attuale e prospettive economiche
  2. Opportunità economiche del settore forestale
  3. La struttura della filiera bioenergetica e le opportunità di integrazione per le PMI
  4. Interventi di manutenzione e realizzazione di sentieristica e gestione di aree turistiche
  5. L'innovazione tecnica nel settore forestale