SFI > FORMAZIONE > CONTINUA

FORMAZIONE CONTINUA

La rapidità con cui avvengono attualmente le trasformazioni socio-economiche e culturali  e la  necessità per le persone di essere costantemente preparate e pronte ad affrontare tali cambiamenti ha conseguenze anche in ambito lavorativo. In questo senso occorre prendere consapevolezza che l'acquisizione iniziale di competenze professionali non può essere più valida per tutto il periodo lavorativo, per cui la formazione continua diviene e rappresenta lo strumento privilegiato per l'investimento permanente in formazione di imprese e lavoratori.
La formazione continua è difatti finalizzata a migliorare le competenze professionali del personale, rispondendo alle esigenze di diversi soggetti: da una parte le imprese, che per competere necessitano di lavoratori con competenze sempre aggiornate, arricchite e diversificate, dall'altra parte permette al lavoratore di avere una stabilità occupazionale e agli inoccupati o disoccupati di avere nuove opportunità lavorative.
Rientrano in questo ambito:

  • corsi obbligatori di aggiornamento, interni alle aziende, del personale occupato;
  • percorsi aziendali di riqualificazione e aggiornamento del personale occupato;
  • corsi interaziendali di alfabetizzazione, qualificazione, riqualificazione, specializzazione volti all'acquisizione o allo sviluppo di nuove competenze professionali richieste in ambito lavorativo o per l'arricchimento del proprio patrimonio culturale.