SFI > POLITICHE DEL LAVORO > APPRENDISTATO > Apprendistato

APPRENDISTATO 

L'apprendistato è un contratto di lavoro rivolto ai giovani, dai 15 ai 29 anni che prevede contemporaneamente lavoro e formazione. Esistono differenti tipologie di apprendistato, specifiche per destinatari e per obiettivi:

  • Apprendistato per l'obbligo formativo

I giovani dai 16 ai 18 anni, possono scegliere il canale dell’apprendistato per espletare l’obbligo formativo, per una durata massima di tre anni. Si tratta di percorsi obbligatori di addestramento pratico in azienda e di formazione finalizzate all'acquisizione di conoscenze tecnico-professionali e di competenze organizzative, relazionali, gestionali e sulla sicurezza nel luogo di lavoro. Al termine dell’apprendistato è prevista una prova di idoneità per l'esercizio del mestiere e il rilascio di un attestato sulle competenze professionali acquisite.

  •  Apprendistato professionalizzante

L'apprendistato professionalizzante è rivolto ai giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni e finalizzato al raggiungimento di una qualifica attraverso una formazione sul lavoro e un apprendimento tecnico professionale. Ha una durata massima di sei anni.

  • Apprendistato per l'acquisizione di un Diploma e l'Alta formazione

Ha come finalità il conseguimento di un titolo di studio di livello secondario e di titoli di studi universitari o di alta formazione, compresi i dottorati di ricerca e di specializzazione tecnica superiore. E' attivato in accordo tra il datore di lavoro, l'Università o le altre istituzioni formative. In quanto tipologia di apprendistato una parte del contratto di lavoro include il percorso formativo che si realizza all'interno dell'impresa e/o presso le istituzioni formative realizzato secondo una logica di alternanza e integrazione con l'attività lavorativa e nell'ottica della valorizzazione delle competenze che i soggetti in formazione possiedono e che possono offrire in un contesto di lavoro.